16 settembre 2011 / 06:08 / 6 anni fa

Euro saldo dopo Bce in attesa meeting Polonia

MILANO (Reuters) - Sostenuto dalla notizia dei finanziamenti illimitati per le banche europee in dollari nel 2011 e in attesa del meeting dei ministri delle Finanze europei, l‘euro si è mantenuto relativamente stabile sebbene sia improbabile che rimanga saldo in assenza di una soluzione per la crisi del debito.

“Se sentiremo ancora soltanto rassicurazioni verbali sui problemi greci senza azioni concrete, questo comporterebbe sicuramente la fine del rally dell‘euro” ha detto Sumino Kamei, analista di Bank of Tokyo-Mitsubishi UFJ.

I mercati hanno ripreso fiato ieri dopo giorni di tensione anche grazie alla decisione della Bce di reintrodurre per il quarto trimestre operazioni di finanziamento a rubinetto in dollari a tre mesi, un‘azione coordinata con la Fed e altre banche centrali.

Ieri la moneta unica ha toccato il massimo della settimana a 1,3937 dollari, oggi si mantiene tuttavia ben lontana dal minimo dei sette mesi toccato lunedì in area 1,35 dollari.

Intorno alle 7,45 l‘euro vale 1,3860/63 dollari dalla precedente chiusura newyorkese a 1,3881, e a 106,41/46 yen da 106,53 di ieri. Il dollaro/yen è a 76,78/79 da 76,74.

Irene Chiappisi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below