13 settembre 2011 / 07:03 / 6 anni fa

Borse Asia-Pacifico: indici in rialzo su ricoperture, giù Taiwan

MILANO (Reuters) - Panorama frastagliato per le borse dell‘area Asia-Pacifico dove prevalgono comunque i rialzi sulle indiscrezioni stampa di un possibile sostegno finanziario della Cina all‘Italia che hanno fatto partire le ricoperture dopo i pesanti ribassi delle scorse sedute.

Scendono con forza però alcune piazze asiatiche chiuse ieri per festività.

Intorno alle 8,45 l‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico sale dello 0,03%. Dai massimi di aprile, ha perso il 20% circa del suo valore. Il Nikkei, non compreso nell‘indice, ha guadagnato lo 0,95%.

Il Financial Times ha scritto che l‘Italia avrebbe chiesto alla Cina di acquistare in modo “significativo” il suo debito, dando il via agli acquisti sull‘azionario di Wall Street e in Asia.

SINGAPORE è in rialzo dell‘1,24%, SYDNEY sale dello 0,85%, MUMBAI del‘1,6%.

Restano indietro TAIWAN, che lascia sul terreno quasi il 3%, e SHANGHAI, in ribasso di oltre l‘1%. Entrambe le borse sono rimaste chiuse ieri per festività e si sono trovate oggi colpite dai ribassi che nella vigilia avevano bersagliato altri mercati.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below