6 settembre 2011 / 10:49 / tra 6 anni

Terre rare, Ue fa scorta per ridurre dipendenza dalla Cina

LONDRA (Reuters) - L‘Unione europea sta facendo scorta di terre rare, vitali per l‘industria dell‘alta tecnologia, per ridurre la propria dipendenza della Cina.

Lo ha riferito oggi un portavoce del commissario dell‘Industria Ue.

“Stiamo lavorando per assicurarci forniture di questi minerali fuori dall‘Ue, come dall‘America latina, o dall‘Africa o da altri paesi come la Russia. Secondariamente stiamo stoccando -- per meglio beneficiare del materiale che abbiamo in Ue”, ha detto Andrea Maresi, ufficio stampa del commissario Ue Tajani. “Stiamo tentando di migliorare le nostre fonti e ridurre la nostra dipendenza dalla Cina”.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below