5 settembre 2011 / 08:24 / tra 6 anni

Borse Europa ampliano perdite, pesano bancari

MILANO (Reuters) - Le borse europee ampliano le perdite, zavorrate dai timori per la crisi del debito in Europa e dalla paura di una nuova recessione degli Stati Uniti, con i titoli finanziari che segnano le maggiori perdite.

<p>Borse Europa: indici in netto calo su timori recessione. REUTERS/Charles Platiau</p>

Intorno alle 16,15 l‘indice FTSEurofirst 300 cede il 4,27%. Tra i singoli listini, Francoforte cede quasi il 6%, Parigi perde oltre il 5% e Londra scende del 3,6%.

Pesano sui listini soprattutto i bancari, con lo stoxx di settore che ha segnato il minimo degli ultimi 29 mesi e ora cede il 5,9%.

I titoli delle banche soffrono anche dei nuovi problemi sul fronte dei prestiti ipotecari. L‘agenzia federale americana di supervisione dei prestiti ipotecari (Federal Housing Finance Agency - FHFA) ha intentato causa contro 17 grandi istituti finanziari internazionali su mutui subprime.

In particolare, tra gli istituti europei accusati dalla FHFA, Barclays perde il 6,5%, Royal Bank of Scotland cede più dell‘11% e Deutsche Bank l‘8,7%, Credit Suisse quasi il 9%, HSBC il 3,6%, Societe Generale l‘8,6%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below