1 settembre 2011 / 08:17 / 6 anni fa

Italia, retribuzioni luglio a 1,7% annuo, minimo dicembre 2010

ROMA (Reuters) - Le retribuzioni contrattuali orarie di luglio sono rimaste invariate rispetto a giugno e sono cresciute dell‘1,7% su base annua. A giugno erano salite dello 0,1% rispetto a maggio e dell‘1,8% su base annua.

<p>Banconote in foto d'archivio. REUTERS/Danilo Krstanovic</p>

Lo rende noto Istat.

Il tasso annuale è il più basso dal dicembre del 2010.

L‘inflazione, secondo l‘indice Nic, è stata in luglio del 2,7%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below