30 agosto 2011 / 14:53 / 6 anni fa

Appalti G8, concordato preventivo per società Btp

FIRENZE (Reuters) - Il Tribunale di Prato ha emesso ieri il decreto di accoglimento della proposta del liquidatore del gruppo di costruzioni toscano Btp - al centro dell‘inchiesta su un presunto giro di tangenti negli appalti per i grandi eventi - che apre la procedura di concordato preventivo per l‘azienda, così come richiesto dal commissario giudiziale.

Lo scrivono oggi alcuni quotidiani locali e lo conferma una fonte vicina a Btp.

Secondo la fonte, il concordato poggia sulla cessione, avvenuta lo scorso giugno, del ramo di azienda dei cantieri pubblici alla newco Btp Infrastrutture (il cui valore contabile è stato stimato in un miliardo e 685 milioni), successivamente rilevata da Impresa spa di Raffaele Raiola che ha riassorbito circa 500 dipendenti e si è fatta carico del pagamento dei debiti del comparto, il cui valore chirografario è stato stimato in circa 270 milioni.

Il comparto privato, che racchiude attività e proprietà immobiliari, ha contabilizzazioni per 945 milioni e in sede di concordato è stato valutato circa 250 milioni di euro oltre a 70 milioni di fondo rischi, aggiunge la fonte.

Il concordato prevede che il finanziamento ponte da 30 milioni - concesso nei mesi scorsi a Btp da sei banche per proseguire il lavoro sui cantieri già aperti - venga integralmente rimborsato, mentre le banche riavranno soltanto il 34,09% dei crediti pregressi stimati in alcune centinaia di milioni.

Il fisco, su crediti per oltre 80 milioni, ne recupererà circa 50 in parte come privilegiati (rimborsati al 100%) e in parte come chirografari (al 34,09%). I dipendenti rimasti in carico all‘impresa di costruzioni dopo la cessione del ramo di azienda dei cantieri pubblici, gli artigiani e le cooperative di fornitori, i professionisti consulenti riavranno il 100% dei crediti vantati verso Btp - stimati in circa 10 milioni di euro - mentre gli altri fornitori recupereranno il 34,09% di circa 40 milioni di euro.

La Btp -- che nel marzo scorso aveva chiesto l‘amministrazione controllata -- è stata presieduta fino al febbraio 2010 da Riccardo Fusi, coinvolto nell‘inchiesta sugli appalti per i grandi eventi.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below