25 agosto 2011 / 11:08 / 6 anni fa

G20, Sarkozy: deve aiutare ripresa mondiale

PECHINO (Reuters) - Il Gruppo delle Venti maggiori economie mondiali deve giocare un ruolo nello stimolare la crescita. Lo ha dichiarato il presidente francese Nicolas Sarkozy a Pechino.

<p>25 agosto 2011, il presidente francese Nicholas Sarkozy durante l'incontro con il presidente cinese Hu Jintao. REUTERS/How Hwee Young/Pool</p>

“Il summit G20 deve essere decisivo e avere un ruolo nel ravvivare la crescita mondiale. Si tratta di un compito cruciale e la Cina gioca un ruolo essenziale,” ha detto Sarkozy che ha incontrato oggi il presidente cinese Hu Jintao in un breve stop a Pechino nel suo viaggio verso il territorio d‘oltremare francese della Nuova Caledonia.

La Francia presiederà un incontro dei ministri delle Finanze del G7 a Marsiglia il 9 e 10 settembre per discutere l‘andamento dell‘economia mondiale. Il meeting sarà seguito da un incontro finanziario dei G20 a Parigi in ottobre.

Sarkozy ha aggiunto che il sostegno delle autorità cinesi è essenziale per gli obiettivi francesi del G20, che includono una roadmap per affrontare gli squilibri globali e misure per ridurre la speculazione e la volatilità sui prezzi delle materie prime.

Il ministro delle Finanze francese Francois Baroin, che viaggiava con Sarkozy, rimarrà in Cina fino a domani per discutere con Pechino gli elementi dell‘agenda G20.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below