24 agosto 2011 / 15:26 / tra 6 anni

Libia, ribelli richiamano lavoratori petrolio a Ras Lanuf, Brega

BENGASI (Reuters) - Le autorità dei ribelli hanno chiesto ai lavoratori dei giacimenti petroliferi di Ras Lanuf e Brega di far ritorno immediatamente ai terminal, dopo che gli insorti ne hanno strappato il controllo alle forze di Muammar Gheddafi ad inizio settimana. Lo ha annunciato oggi il portavoce dei ribelli Ahmed Bani.

<p>Un terminal petrolifero a Zueitina, 850 chilometri a est di Tripoli. REUTERS/Suhaib Salem</p>

Gli insorti hanno detto che il terminal di Ras Lanuf, che aveva una capacità di 195.000 barili al giorno prima dell‘inizio delle rivolte, non ha riportato danni, e che il terminal di Brega, più piccolo, ha subito danni solo ad una cisterna.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below