24 agosto 2011 / 13:37 / tra 6 anni

Manovra, Casero: pochi margini con Lega su pensioni, no condoni

ROMA (Reuters) - Il sottosegretario all‘Economia Luigi Casero dice che non ci sono grandi margini di trattativa con la Lega per introdurre più incisivi tagli di spesa da realizzare con interventi sulle pensioni.

<p>Il leader della Lega Nord Umberto Bossi. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>

Casero lo ha detto parlando con i giornalisti a margine dei lavori parlamentari.

“Non ci sono molti margini di trattativa con la Lega sulle pensioni e non faremo nuovi condoni. La nostra linea è che i tagli sono tagli e non si mettono nuove tasse per evitare i tagli”, ha detto il sottosegretario.

Casero poi ha aggiunto che al momento “non esiste” un accordo con la Lega per innalzare di un punto percentuale l‘aliquota Iva.

Il sottosegretario ha poi spiegato che la discussione sulla manovra andrà avanti così come deciso “senza accelerazioni”.

Indiscrezioni di stampa hanno parlato di un accordo fra vertici della Lega e del Pdl per un aumento dell‘Iva come strumento di copertura della manovra e anche di un‘accelerazione del dibattito parlamentare.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below