24 agosto 2011 / 13:02 / 6 anni fa

Fiat, Marchionne: calo in Borsa non ha a che fare con debiti

RIMINI (Reuters) - Sergio Marchionne esclude che il pesante calo del titolo Fiat abbia a che fare con la sua situazione debitoria, mentre sottolinea che il mercato europeo delle auto anche nel 2012 non avrà una grande performance.

“Il titolo giù non ha niente a che fare con i finanziamenti che prendiamo e su cui paghiamo gli interessi, vengono ripagati in capitale e interessi” ha detto l‘AD di Fiat, parlando con i giornalisti a margine del meeting dell‘Amicizia.

Da inizio agosto a ieri Fiat è il peggior titolo dell‘FTSE Mib con un calo del 42,77%.

“La Fiat non ha alcuna intenzione di aumentare il capitale dell‘azienda” ha aggiunto.

Per quanto riguarda il mercato italiano nel 2011 “sarà al livello più basso dal 1996, sarà intorno a 1,7 milioni di vetture” prevede Marchionne. “Non è nemmeno un numero tanto puro: ci sono parecchie forzature nell‘1,7 milioni, non è un mercato sano, lo stiamo vedendo nei volumi dell‘andamento delle vendite” ha spiegato, ricordando che “il mese di agosto non è un grande mese”.

“Il mercato americano continua ad andare bene. Avevamo già previsto che sarebbe andato intorno ai 12,7 milioni di vetture. Non abbiamo mai avuto aspettative che saremmo andati oltre i 13 milioni, come altri. Quindi per noi le prospettive sono totalmente in linea” ha ribadito l‘AD Fiat.

In Europa “il mercato andrà giù nel 2011 e non lo vedo bene per il 2012” ha detto Marchionne. “Non è che vedo un risanamento fondamentale, di base, nei volumi a meno che non cerchiamo di convincere i consumatori ad andare nei mercati”.

Circa un eventuale ingresso di Montezemolo in politica “ha una grandissima credibilità (internazionale) come personaggio” ha detto Marchionne. “Il mio consiglio spassionato è di non farlo, gliel‘ho già detto, ma se lui è veramente interessato, nessuno lo può bloccare, non escluderei la possibilità che ci entri e se lo facesse, nonostante il mio consiglio, avrebbe personalmente il mio appoggio. È una brava persona”.

(Paolo Biondi)

(via redazione Milano, Reuters Messaging: luca.trogni.thomsonreuters.com@reuters.net, +39 02 66129654, reutersitaly@thomsonreuters.com))

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below