22 agosto 2011 / 11:19 / 6 anni fa

Libia, Finmeccanica pensa che contratti saranno rispettati

RIMINI (Reuters) - Finmeccanica si aspetta che i suoi contratti con la Libia verranno rispettati, dopo la caduta del leader libico Muammar Gheddafi con la presa di Tripoli la notte scorsa da parte dei ribelli.

<p>Il presidente di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini in foto d'archivio. REUTERS/Toshiyuki Aizawa</p>

Lo ha detto l‘AD del gruppo italiano di difesa e aerospazio Giuseppe Orsi.

“Con Bengasi abbiamo già parlato. Auspichiamo che si arrivi presto a stabilire un governo stabile per ricostruire i nostri contatti”, ha detto Orsi che ha parlato a margine del Meeting dell‘Amicizia di Rimini.

“Riteniamo che i contratti in essere verranno rispettati, che sono in salvo. Non mi aspetto nulla nel breve periodo”, ha aggiunto.

(Paolo Biondi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below