17 agosto 2011 / 10:42 / tra 6 anni

Saipem, si aggiudica contratto in Iraq per 471,7 milioni dlr

BAGHDAD (Reuters) - Il governo iracheno ha assegnato a Saipem un contratto da 471,7 milioni di dollari per l‘ampliamento di una struttura per l‘esportazione di petrolio e per un oleodotto sottomarino.

<p>Impianto Saipem sul Bosforo in foto d'archivio. REUTERS/Fatih Saribas</p>

Lo hanno detto a Reuters alcune fonti del settore petrolifero irachene.

Saipem costruirà una struttura SPM (single point mooring) con una capacità di esportazione di 900.000 barili al giorno e un oleodotto di 50 chilometri per trasportare il greggio dai depositi di stoccaggio nella penisola irachena di Faw al nuovo terminale galleggiante, secondo le fonti e il documento del contratto ottenuto da Reuters.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below