16 agosto 2011 / 07:28 / 6 anni fa

Borse Asia-Pacifico, piazze in arretramento, balza Seoul

SINGAPORE (Reuters) - La maggioranza delle borse 
asiatiche è in arretramento, eccetto Seul, dove il guadagno è 
molto netto.
A influenzare i titoli sul continente, in particolare i 
tecnologici, è la notizia dell'acquisto di Motorola Mobility da parte di Google.
Attorno alle 9,00 italiane, l'indice MS Asia Pacifico, che esclude il Giappone, cresce dello 0,5%. Il 
Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,23%.
* HONG KONG in arretramento. A pesare è il comparto 
immobiliare: gli investitori hanno iniziato a dirottarsi sul 
vicino mercato continentale, mentre nell'ex colonia britannica 
il settore è surriscaldato e potrebbe necessitare di un 
intervento correttivo sui prezzi da parte del governo cinese.
* In calo anche SHANGHAI. Dopo quattro sessioni 
consecutive in crescita, in particolare sui titoli ad alta 
capitalizzazione, gli investitori hanno iniziato le prese di 
profitto.
* Molto forte il progresso di SEOUL, che dopo la 
chiusura di ieri, e sulla scia dell'ottimismo di Wall Street, 
ottiene il maggior guadagno degli ultimi due anni, trascinata 
dagli acquisti degli investitori esteri.
* In calo SINGAPORE. Nella prima parte della 
seduta, a portare il listino al rialzo erano stati gli acquisti 
sui comparti ciclici, e in particolare i petroliferi. Dopo aver 
guadagnato fino a +1,5%, il maggiore costruttore mondiale di 
piattaforme estrattive offshore, Keppel, avanza dello 
0,4%.
* TAIWAN è in calo sui timori sul rallentamento 
dell'economia mondiale. In difficoltà  gli automotive. In 
controtendenza guadagnano terreno i titoli dei fornitori di 
Motorola. Forti i movimenti anche sui telefonici: avanza bene 
HTC, quinto produttore al mondo di smartphone, che ha 
fatto sapere di non mettere i discussione la sua partnership con 
Google dopo l'annuncio dell'operazione di acquisto di Motorola 
Mobility  da parte del gruppo americano.
* Perde quota SIDNEY, che ha chiuso al ribasso sui 
timori per la debole crescita dell'economia mondiale. Male in 
particolare i bancari, con il terzo istituto del Paese, Westpac 
Banking, in forte calo dopo la crescita dei tassi di 
interesse verso i mutuatari.
* In progresso MUMBAI, sulla scia dei guadagni di 
Wall Street e le buone notizie dell'economia giapponese, che ha 
avuto un calo inferiore alle attese. Bene la prima banca del 
Paese, State Bank of India, che annunciato una 
trimestrale oltre le attese.
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

<p>Analista davanti a schermata luminosa con l'andamento delle Borse asiatiche, foto d'archivio. REUTERS/Bobby Yip</p>
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below