13 agosto 2011 / 13:16 / tra 6 anni

Manovra,Tremonti: da Robin Hood Tax energia 2 mld,bollette ferme

ROMA (Reuters) - La Robin Hood Tax sulla produzione di energia, prevista nella manovra sul pareggio al 2013, dovrebbe portare nelle casse dello Stato 2 miliardi di euro, ha detto oggi il ministro dell‘Economia Giulio Tremonti, precisando che non ci sarà alcun impatto sulla bolletta.

“Pensiamo che porti circa 2 miliardi”, ha detto Tremonti in una conferenza stampa a Palazzo Chigi a proposito della cosiddetta Robin Hood Tax, aggiungendo che “resta ferma comunque la bolletta delle famiglie”.

Tremonti ha spiegato che i tagli ai ministeri per 6 miliardi di euro nel 2012 previsti dalla manovra correttiva approvata ieri sera dal Consiglio dei ministri sono “forse riducibili a 5 attraverso la reintroduzione della vecchia Robin Hood sulla produzione di energia”, e che analogamente i 6 miliardi di mancati trasferimenti agli enti locali per il 2012 potrebbero essere “ridotti verso i 5 con il beneficio” della stessa tassa.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below