11 agosto 2011 / 08:58 / tra 6 anni

Borse Europa, indici rimbalzano dopo sell-off ieri, ok tech

MILANO (Reuters) - I mercati europei rimbalzano dopo il tracollo di ieri. Segno più per tutti i comparti, con i finanziari, flagellati negli ultimi mesi, che, dopo aver mostrato i maggiori progressi in avvio, ora rallentano.

<p>La borsa di Francoforte. REUTERS/Remote/Pawel Kopczynski</p>

Attorno alle 9,55 italiane, l‘indice FTSEurofirst 300 sale dell‘1,4% circa e lo Stoxx 50 dell‘1,6% circa.

Per quanto riguarda i singoli listini, Francoforte guadagna il 2% circa, Parigi il 2,1% circa, Madrid l‘1,8% circa e Londra l‘1,8% circa.

Tra i titoli in evidenza:

* Massacrato dalle vendite nelle ultime seduta, il paniere dell‘automotive mette a segno un modesto rimbalzo. Corre VOLKSWAGEN: Deutsche Bank ne ha tagliato il target price a 135 da 150 euro, ma le quotazioni attuali sono decisamente più basse.

* Partite in quarta dopo il sell-off di ieri, le banche frenano. Spiccano gli istituti francesi, ieri penalizzati dalle voci su un taglio del rating sovrano di Parigi: SOCIETE GENERALE, in particolare, recupera una parte delle perdite della seduta precedente.

* Restando ai finanziari, bene gli assicurativi, con l‘elvetica ZURICH FINANCIAL che vola dopo aver archiviato il secondo trimestre con risultati oltre le stime. Arranca AEGON, che ha chiuso il periodo con profitti in calo e inferiori alle previsioni.

* In denaro le società minerarie e quelle legate alle materie prime, con la tedesca SALZIGITTER, secondo maggior produttore di acciaio del paese, al galoppo grazie al miglioramento della guidance sull‘anno.

* Lo stoxx delle aziende chimiche, pur positivo, risente della debolezza di K+S, estrattore di potassio tedesco, che ha aggiornato la guidance sul‘anno. In volo LANXESS, società tedesca che produre gomma, grazie al miglioramento dell‘outlook.

* Segno più per le costruzioni, con la tedesca BILFINGER BERGER tonica dopo aver archiviato il primo semestre con un utile netto superiore alle stime.

* Il paniere del food&beverage, tipico settore difensivo, arranca, con ANHEUSER-BUSCH INBEV in calo dopo aver comunicato risultati trimestra in linea con le attese.

* Positive le holding finanziarie e le conglomerate industriali, che evidenziano la corsa di MICHAEL PAGE dopo che Hsbc ne ha alzato il rating a ‘neutral’ da ‘underweight’.

* In rialzo, ma senza entusiasmo, lo stoxx dello healthcare, con SONOVA che risente della riduzione del target price varata da BofA-Merrill. Pesante il produttore di enzimi industriali danese NOVOZYMES, che ha archiviato il secondo trimestre con utili operativi inferiori alle attese. A picco un‘altra azienda danese, GN STORE NORD, che produce (come Sonova) apparecchi acustici: gli utili e le vendite trimestrali hanno deluso.

* Poco mossi i media. Deutsche Bank ha tagliato i target price di una serie di società, fra cui HAVAS, WPP, PUBLICIS e AEGIS.

* Segno più per i petroliferi, ma BOURBON è in calo dopo che Natixis ne ha tagliato il target price. Pesante, fra le società legate alle rinnovabili, VESTAS WIND: Citigroup ne ha ridotto il target price a 85 da 120 corone danesi, confermando ‘sell’. Fuori dal paniere, SOLARWORLD positiva dopo aver chiuso il secondo trimestre con un utile di 9,9 milioni e aver confermato l‘outlook sul 2011.

* Bene il paniere del lusso, con BURBERRY che beneficia di un incremento del target price da parte di Goldman; il broker ha aggiunto il titolo alla pan-Europe conviction buy list.

* Il retail registra la corsa di DUFRY dopo i risultati semestrali.

* Rally dei tecnonologici, che si giovano dei risultati di Cisco. In evidenza ALCATEL-LUCENT e NOKIA.

* VODAFONE trascina le tlc: ieri sera, il gruppo britannico ha annunciato la cessione del 5,5% del capitale della divisione indiana a Piramal Healthcare per 640 milioni di dollari.

* Lo stoxx dei viaggi e del tempo libero vede correre WILLIAM HILL: diversi broker ne hanno incrementato i target price. TUI debole dopo aver anticipato che gli utili 2011 saranno piatti.

* Segno più, nonostante la natura difensiva del business, per le utilities, con VEOLIA ENVIRONNEMENT in volo grazie ad un upgrade di BofA-Merrill.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below