10 agosto 2011 / 07:14 / 6 anni fa

Borse Europa, indici positivi ma sotto massimi, balzano auto

LONDRA (Reuters) - Gli indici di borsa europei sono positivi ma sotto i massimi dell‘apertura, sostenuti dalla Federal Reserve, che ha garantito tassi vicini allo zero per i prossimi due anni.

<p>Un trader al lavoro. REUTERS/Stefano Rellandini</p>

Balzo del settore auto, fortemente venduto nelle ultime sedute. L‘indice Stoxx di settore sale di oltre il 3%.

“I bassi tassi di interesse sostengono l‘azionario, ma è solo un sollievo, ci sono ancora troppe incertezze”, dice Louise Cooper, analista di BGC Partners. “I mercati hanno sofferto così tanto, che qualunque notizia positiva è una scusa per recuperare. Sì i prezzi sono bassi, ma serviranno anni e anni di crescita contenuta per pagare il debito”.

Alle 10 italiane l‘indice FTSEurofirst 300 sale dell‘1,1%, lo Stoxx 50 dello 0,8%.

Sui singoli listini, Francoforte sale dell‘1,6%, Parigi dello 0,7%, Madrid dello 0,06%, Londra dell‘1,1%. Milano è negativa.

Tra i titoli in evidenza:

* VOLKSWAGEN balza del 6% circa con i trader che considerano il titolo ben posizionato nel caso di ripresa. “Le azioni Volkswagen sono le migliori nel caso di rimbalzo”, dice un trader che parla di titolo sottovalutati.

* HENKEL balza dopo aver migliorato le previsioni e dopo i risultati del secondo trimestre migliori delle attese. “Henkel ha diffuso dati positivi, nonostante l‘elevata competizione nel comparto ‘Laundry & Home Care’ e l‘aumento dei prezzi delle materie prime. I margini lordi più contenuti sono stati più che compensati dai tagli dei costi”, dice Iris Schaefer, analista di Landesbank Baden-Wuerttemberg.

* CENTROTHERM balza di oltre il 10% dopo i forti risultati del trimestre e la conferma delle previsioni sull‘anno. “I dati del trimestre sono molto forti”, dice in una nota, Sven Kuerten, analista di DZ Bank, confermando “buy”.

* WEIR GROUP sale dell‘8% dopo i recenti ribassi e dopo che Goldman Sachs ha promosso il titolo alla “Conviction Buy” list. “Le azioni Weir hanno segnato un ribasso del 23% dal 26 luglio 2011, che riteniamo offra un punto di entrata obbligatorio”, dice Goldman, tagliando il target price a 3.250 pence da 3.300 pence, livello che implica un upside del 91%.

* INTERSERVE sale in modo deciso dopo l‘aumento del 10% dell‘utile semestrale e del 7% del dividendo, che hanno spinto Brewin Dolphin a migliorare il giudizio sul titolo a “buy” da “add.” L‘utile pretasse si è rivelato dell‘8% più elevato rispetto alle previsioni di Brewin.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below