9 agosto 2011 / 06:18 / tra 6 anni

Borsa Tokyo chiude in ribasso 1,68% ma ben sopra minimi seduta

<p>Un'immagine della Borsa di Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>

TOKYO (Reuters) - L‘indice Nikkei della borsa di Tokyo ha ridotto le perdite, grazie ad acquisti sui minimi, dopo essere calato di oltre il 4% con forti volumi.

Il mercato guarda alla riunione del Fomc della Fed di oggi, per capire se ci saranno nuove misure di allentamento.

Mentre gli investitori esteri vendevano azioni giapponesi, sulla scia di Wall Street depressa dal downgrade di S&P, il retail e gli operatori del future acquistavano sui minimi, dicono i trader.

L‘indice Nikkei chiude in calo dell‘1,68% a 8.944,48 punti, il Topix dell‘1,59% a 770,39.

Le azioni quotate a Tokyo sono ampiamente sottovalutate, dicono gli analisti. I titoli dell‘indice Topix trattano appena sotto il book value, mentre quelli dell‘indice Usa S&P 500 sono pari a circa due volte i valori di libro.

“Ancora non penso che ci sia panico, vedo un ordinato ribasso”, dice un trader a Tokyo. “Alcuni pensano che il mercato sia in ipervenduto e sia pronto a un rimbalzo”.

“I trader più saggi aspetteranno fino a domani per prendere posizione, perché le vendite legate alle richieste sui margini possono trascinare il mercato ancora più al ribasso”, dice Fumiyuki Nakanishi, strategist di SMBC Friend Securities.

Le vendite di ieri a Wall Street che hanno spinto l‘indice S&P 500 a segnare la peggior seduta da dicembre 2008.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below