8 agosto 2011 / 10:23 / tra 6 anni

Ocse, leading indicator giugno Italia in calo a 100,2

MILANO (Reuters) - Prosegue la discesa del leading indicator, a cura dell‘Ocse, relativo all‘Italia, che a giugno è sceso a quota 100,2 dal 100,9 di maggio.

Nella nota diffusa dall‘Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, si parla di “rallentamento” in merito alle prospettive di crescita del paese, giudizio che condividiamo con Francia, Germania, Gran Bretagna e più in generale con la zona euro nel suo complesso.

Si parla invece di “possibile punto di inversione” per Giappone e Stati Uniti.

Anche il leading indicator relativo ai paesi del G7 ha registrato un calo, passando a giugno a 102,7 dal 103,0 di maggio.

Un trend analogo si registra anche guardando i paesi della zona euro (a 101,5 da 102,1) e il complesso dei paesi dell‘Ocse (a 102,2 da 102,5).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below