8 agosto 2011 / 07:18 / tra 6 anni

Bund in calo su speranza acquisto titoli Spagna e Italia da Bce

LONDRA (Reuters) -  Apertura in calo per i 
derivati del Bund a settembre, a segnalare le speranze degli 
operatori di mercato in un intervento della Bce a sostegno dei 
titoli di Stato italiani e spagnoli sul mercato secondario.
In una conference call notturna, il consiglio direttivo 
della Bce ha comunicato che Francoforte "implementerà 
attivamente" il suo controverso programma di acquisto di bond, 
lasciando intendere che acquisterà titoli di Stato italiani e 
spagnoli.
I leader del G7, dopo una consultazione telefonica notturna, 
hanno annunciato di essere "pronti ad agire per assicurare 
stabilità e liquidità ai mercati".
Il Bund resta comunque sostenuto dai timori innescati sui 
mercati dal downgrade del rating sovrano americano da parte di 
Standard and Poor's, che ha privato gli Usa della tripla A per 
la prima volta nella storia.
"Il rendimento del Bund ( a dieci anni) possono risalire 
fino al 2,75%, e ci attendiamo un restringimento di 100-150 
punti base degli spread italiani e spagnoli" ha detto un trader.
"Può durare un paio di settimane ma non risolve il problema 
di fondo" commenta l'operatore.
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in 
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below