5 agosto 2011 / 13:57 / tra 6 anni

Intesa Sanpaolo, utile trim2 a 741 mld, sopra attese

MILANO (Reuters) - Intesa Sanpaolo ha chiuso il secondo trimestre dell‘anno con un utile netto sopra le attese beneficiando del risultato dell‘attività di negoziazione aiutato da alcune plusvalenze.

<p>L'amministratore delegato di Banca Intesa Corrado Passera in foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>

Nei tre mesi a fine giugno l‘utile netto è stato di 741 milioni di euro, in rialzo del 12,1% rispetto al primo trimestre e in calo del 26% rispetto al secondo trimestre 2010 che aveva beneficiato di circa 650 milioni di plusvalenza netta dalla cessione dell‘attività di securities services.

Il dato è sopra le attese del consensus delle stime Thomson Reuters I/B/E/S per un utile netto di 690,7 milioni. Intesa alle 14.30 balza dell‘8 a 1,329 euro in un mercato in nuon rialzo.

A livello normalizzato, ovvero escludendo le componenti non ricorrenti, l‘utile netto trimestrale è di 529 milioni, in calo del 30,6% sul precedente trimestre e in rialzo del 5,8% rispetto al secondo trimestre 2010.

Tra le poste straordinarie contabilizzate si registrano i 272 milioni di plusvalenze derivanti dalla cessione del 4% di Prada, i 154 milioni per la cessione del restante 25% di Findomestic e 146 milioni per la vendita degli sportelli a Credit Agricole.

Il saldo risente tuttavia della svalutazione per 132 milioni della partecipazione detenuta in Telco, la holding che detiene la quota di riferimento di Telecom Italia.

Sul fronte del portafoglio obbligazionario Intesa ha svalutato per 25 milioni i titoli governativi greci, per la componente in scadenza entro il 2020; parteciperà allo scambio volontario previsto nel piano internazionale di salvataggio della Grecia.

A fine giugno il portafoglio titoli di proprietà del gruppo includeva titoli governativi (emessi da amministrazioni centrali e locali) greci per 559 milioni di euro, irlandesi per 187 milioni e portoghesi per 45 milioni.

Sotto il profilo della liquidità Intesa ha un ammontare di attività liquide pari a circa 80 miliardi di euro sia a fine giugno sia a fine luglio 2011.

“L‘ammontare di attivi stanziabili e di attività liquide può essere incrementato in misura significativa se necessario”, dice la banca.

Nel secondo trimestre i proventi operativi netti sono risultati in rialzo del 7,5% sul precedente trimestre (+12,3% rispetto al secondo trimestre 2010) a 4,49 miliardi con interessi netti in flessione dell‘1% (-3,1%) a 2,36 miliardi circa e commissioni nette in aumento dell‘1% (+0,4%) a 1,4 mld

Il risultato del trading è quasi raddoppiato rispetto al trim1 a quota 543 milioni.

Dopo oneri operativi per 2,24 miliardi (+2,3% trim/trim), il risultato della gestione operativa ammonta a 2,22 miliardi, in progresso del 13,3% sui primi tre mesi di quest‘anno e del 28,8% sull‘analogo periodo dello scorso anno.

Escludendo le plusvalenze derivanti dalle operazioni Prada e Findomestic, il risultato della gestione operativa risulta in calo dell‘8,4% sul primo trimestre 2011 e in crescita del 4,1% rispetto al secondo trimestre 2010, con un cost/income ratio nel secondo trimestre 2011 pari al 55,9%.

Il Core Tier 1 a fine giugno si attesta al 10,2%, mentre il Tier 1 all‘11,8% beneficiano dell‘aumento di capitale di 5 miliardi concluso lo scorso giugno.

Per il 2011 il gruppo si attende “una ripresa di ricavi, un contenimento degli oneri operativi e una riduzione del costo del cattivo credito, con un conseguente miglioramento della redditività dell‘operatività ordinaria, in linea con il Piano d‘Impresa 2011-2013/2015”, si legge nella nota.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below