5 agosto 2011 / 09:11 / tra 6 anni

Italia, Istat stima Pil trim2 a +0,3% su trim1, +0,8% su anno

ROMA (Reuters) - Nel secondo trimestre del 2011 il 
Pil è salito in termini congiunturali dello 0,3% dal +0,1% del 
primo trimestre 2011.
I dati, diffusi in via preliminare oggi da Istat, sono 
destagionalizzati e corretti per i giorni lavorativi.
Su base annua il Pil è cresciuto dello 0,8% dal +1% del 
primo trimestre.
I risultati sono in linea alla mediana delle stime raccolte 
da Reuters fra gli analisti.
"Il risultato congiunturale è la sintesi di una diminuzione 
del valore aggiunto dell'agricoltura e di un aumento del valore 
aggiunto dell'industria e dei servizi", spiega Istat a commento 
dei dati.
Il Pil acquisito per il 2011, ovvero la crescita media annua 
che si avrebbe in caso di una variazione nulla negli altri due 
trimestri dell'anno, è pari a +0,7%.
Il governo stima nel 2011 una crescita pari a +1,1% (dati 
grezzi).
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below