4 agosto 2011 / 12:12 / tra 6 anni

Francia,inchiesta su direttore Fmi Lagarde per uso fondi

PARIGI (Reuters) - Un tribunale francese ha avviato oggi un‘inchiesta sul ruolo avuto dalla direttrice del Fmi Christine Lagarde su una grossa somma pagata nel 2008 a un uomo d‘affari vicino al presidente francese Nicolas Sarkozy, quando Lagarde era ministro delle Finanze.

<p>Il direttore del Fmi Christine Lagarde. REUTERS/Shannon Stapleton</p>

Secondo il pubblico ministero francese, l‘ipotesi di reato per l‘ex ministro è uso improprio di fondi pubblici.

Un avvocato di Lagarde, che ha sostituito il mese scorso Dominique Strauss-Kahn alla guida del Fondo Monetario Internazionale, ha detto che l‘apertura del fascicolo non sarebbe “in alcun modo incompatibile” alle funzioni del direttore del Fmi.

La Corte di giustizia, Tribunale speciale deputato al giudizio dei ministri, ha annunciato la decisione al termine di una riunione durata diverse ore.

“Ci siamo espressi in favore di un‘inchiesta sulla Signora Lagarde”, ha detto il funzionario Gerard Palisse al termine della riunione in cui sono stati analizzati i risultati delle indagini preliminari.

Lagarde ha negato di aver agito scorrettamente nell‘approvazione del pagamento di 285 milioni di euro a Bernard Tapie per porre fine una lunga disputa legale con una banca un tempo di proprietà dello Stato.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below