27 luglio 2011 / 06:18 / tra 6 anni

Forex, indice dollaro a minimo tre mesi, timori su debito Usa

TOKYO (Reuters) - Si muove sul minimo degli ultimi tre mesi l‘indice del dollaro sulle principali controparti in chiusura di seduta sulla piazza asiatica.

<p>Euro su dollaro in foto d'archivio. REUTERS/Kacper Pempel</p>

Gli investitori paventano, da un lato, l‘ipotesi che gli Stati Uniti perdano la valutazione di ‘tripla A’ e, dall‘altro, quella di interventi sul mercato dei cambi da parte delle autorità nipponiche, preoccupate dell‘apprezzamento dello yen.

Gli operatori che guardano al differenziale tra tassi intensificano intanto le vendite di valuta Usa contro dollaro australiano dopo gli ultimi dati macro migliori della attese che spingono la divisa di Sydney al nuovo record da 29 anni sulla controparte Usa.

Intimorito dalla prospettiva di vendite da parte di Banca del Giappone, lo yen ritraccia leggermente dal massimo degli ultimi quattro mesi contro il biglietto verde.

“Il dollaro ha ulteriormente perso attrattiva dopo che, oltre ai problemi sul bilancio Usa, il dato sull‘inflazione australiana ha riportato l‘attenzione sulle pressioni sui prezzi al consumo nelle economie che crescono a ritmo più rapido”.

Poco dopo le 8 euro/dollaro a 1,4527/29 da 1,4513 ieri sera a New York, dollaro/yen a 77,69/71 da 77,92 ed euro/yen a 112,89/92 da 113,11.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below