15 luglio 2011 / 12:25 / 6 anni fa

Premafin, Ligresti indagato da pm Milano ostacolo Consob

MILANO (Reuters) - La procura di Milano ha iscritto sul registro degli indagati con l‘ipotesi di reato di ostacolo all‘attività dell‘autorità di vigilanza, Salvatore Ligresti, presidente onorario di Fondiaria-Sai.

Lo hanno confermato fonti giudiziarie dopo la pubblicazione della notizia oggi da parte della Stampa e del Messaggero, aggiungendo che l‘ipotesi dell‘accusa è che Ligresti sia stato reticente con la Consob circa il contenuto dei suoi incontri con il finanziere francese Vincent Bolloré, e con l‘ex AD di Unicredit, Alessandro Profumo, nell‘ambito della fallita trattativa per l‘ingresso dei francesi di Groupama nel capitale di Premafin, la holding della famiglia Ligresti.

Ligresti, secondo quanto riferito dalle fonti, avrebbe ricevuto un invito a comparire per giovedì 21 luglio dal pm Luigi Orsi.

“Massimo rispetto per la magistratura, c’è un‘indagine in corso, non facciamo commenti”, dichiara un portavoce di Ligresti.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below