14 luglio 2011 / 15:33 / tra 6 anni

Italia,Fed: nervosismo mercati ma conti meglio Grecia, ok banche

WASHINGTON (Reuters) - Nei confronti dell‘Italia i mercati finanziari si sono di recente mostrati in preda a un certo “nervosismo”, nel timore si venga a creare un circolo vizioso.

<p>Il presidente di Federal Reserve Ben Bernanke in foto d'archivio. REUTERS/Larry Downing</p>

A dirlo è il presidente di Federal Reserve Ben Bernanke in un‘audizione alla commissione per i Servizi finanziari del Senato.

Il banchiere centrale Usa osserva poi che l‘Italia ha un rapporto molto elevato tra debito pubblico e prodotto interno lordo ma può contare su alcuni punti di forza: la posizione di bilancio molto migliore di quella greca e banche in discreto stato di salute.

In caso di problemi per Italia e Spagna, scenario che il numero uno Fed dice di non prevedere, sarebbe compito dell‘Europa venire in aiuto in maniera sostanziale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below