11 luglio 2011 / 11:25 / tra 6 anni

Grecia, fonte Ue: decisione su secondo bailout entro fine luglio

BRUXELLES (Reuters) - I ministri delle Finanze della zona euro discuteranno la possibilità di un buyback dei titoli greci o di uno swap del debito greco da parte delle banche, in cambio di titoli a più lunga scadenza. Lo ha riferito oggi una fonte qualificata dell‘Unione europea.

<p>Il primo ministro greco George Papandreou in foto d'archivio. REUTERS/Francois Lenoir</p>

Secondo quanto riferito dalla fonte, al momento il piano francese, in base al quale le banche avrebbero dovuto rinnovare il 70% dei titoli in portafoglio in scadenza tra il 2011 e il 2014 in nuovi titoli a 30 anni e altre obbligazioni garantite da una tripla A, non è al momento sul tavolo delle trattative.

“L‘Eurogruppo stasera non arriverà a nessuna conclusione, la bozza di accordo, in questo momento, prevede che a gruppi di tecnici sarà richiesto di lavorare su due soluzioni, il buyback dei bond e il rollover dei titoli, in modo da arrivare ad una soluzione entro la fine di luglio” ha detto la fonte.

“C’è una grande possibilità che un nuovo meeting dell‘Eurogruppo venga convocato per la fine di luglio, per tirare le fila sulle soluzioni” ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below