6 luglio 2011 / 08:50 / tra 6 anni

Eni avvia produzione campo di Appaloosa nel Golfo del Messico

MILANO (Reuters) - Eni ha avviato la produzione del campo a olio di Appaloosa, ubicato nelle acque profonde del Golfo del Messico a 60 miglia dalle coste della Louisiana a sud-est di New Orleans, in una profondità d‘acqua di 760 metri.

<p>L'amministratore delegato Eni Paolo Scaroni in foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>

Ne dà notizia un comunicato.

La produzione di Appaloosa è iniziata il 21 giugno scorso da un pozzo con completamento sottomarino. Un oleodotto sottomarino di 32 chilometri permette il trasporto dell‘olio alla piattaforma Corral, anch‘essa operata da Eni. Appaloosa attualmente produce circa 7.000 barili di petrolio equivalente al giorno ed è il secondo campo di Eni la cui produzione è convogliata alla piattaforma Corral, che tratta ora complessivamente 46.600 barili di petrolio equivalente al giorno (33.000 netti Eni).

Sul sito www.reuters.it le altre notizia Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below