1 luglio 2011 / 07:02 / tra 6 anni

Borse Asia-Pacifico: indici in rialzo, chiusa Hong Kong

MILANO (Reuters) - Prevalgono i rialzi per le borse dell‘area Asia-Pacifico, sostenute dal dissiparsi dei timori su un possibile default della Grecia e incoraggiate da alcuni dati Usa.

<p>Una passante vicino all'insegna della borsa di Sydney. REUTERS/Tim Wimborne (AUSTRALIA - Tags: BUSINESS POLITICS)</p>

Attorno alle 8,40 italiane, l‘indice regionale Msci, che esclude il Giappone, guadagna lo 0,45%, sui massimi da circa un mese. Il Nikkei di Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,53%.

Ad aiutare i mercati azionari sono stati da un lato il via libera definitivo del parlamento greco alle misure di austerità che dovevano sbloccare una tranche del piano di salvataggio di Ue e Fmi e, dall‘altro, i dati Usa sul settore manifatturiero del Midwest (Ism di Chicago).

Chiusa per festività HONG KONG, azzera il rialzo nel finale SHANGHAI. Un paio di sondaggi hanno mostrato un rallentamento del settore manifatturiero cinese accendendo in alcuni le speranze di un allentamento della stretta monetaria.

Deciso progresso per SEOUL, grazie a forti acquisti esteri che hanno privilegiato in particolare i titoli tecnologici come Samsung Electronics.

Bene TAIWAN , trainata dalle banche dopo il rialzo dei tassi da parte della banca centrale.

Leggero ribasso per MUMBAI e SYDNEY.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below