29 giugno 2011 / 08:05 / 6 anni fa

Borse Europa: indici positivi su ottimismo Grecia, ok ciclici

<p>The London Stock Exchange, la Borsa di Londra, in una foto del 9 febbraio 2011. REUTERS/Luke MacGregor</p>

MILANO (Reuters) - Partenza tonica per le borse europee, sostenute dall‘ottimismo su un‘evoluzione positiva della crisi del debito in Grecia.

In denaro tutti i settori, con i ciclici che spiccano.

Attorno alle 9,50, l‘indice FTSEurofirst 300 avanza dello 0,8% circa. Tra le singole borse, Francoforte guadagna l‘1% circa, Parigi lo 0,9% circa e Londra lo 0,9% circa.

Tra i titoli in evidenza:

* Prosegue il momento d‘oro dell‘automotive, mentre le banche beneficiano delle attese sulla Grecia. BBVA brillante: Caja Madrid ne ha migliorato il rating a ‘buy’ da ‘accumulate’.

* Bene il paniere delle società minerarie, con KAZAKHMYS in evidenza dopo l‘annuncio che potrebbe considerare una quotazione ad Hong Kong.

* Lo stoxx della chimica registra la corsa di WACKER CHEMIE: Ubs ne ha migliorato la valutazione a ‘buy’ da ‘neutral’.

* In denaro le costruzioni. Kepler positiva su ACCIONA.

* Poco mosso il food & beverage, così come un altro settore difensivo come lo healthcare, con ACTELION debole dopo aver accantonato 577 milioni di dollari nel secondo trimestre legati allo scontro legale con Asahi.

* Segno più per le holding finanziarie, con IG GROUP che arranca dopo che Espirito Santo ne ha tagliato il fair value a 404 da 422 pence.

* Il paniere delle conglomerate industriali vede prevalere gli acquisti, con MEYER BURGER TECHNOLOGY che spicca dopo aver siglato un nuovo contratto da 160 milioni di franchi svizzeri con la cinese Gcl.

* In rialzo senza entusiasmo gli assicurativi, con ALLIANZ che beneficia della decisione di Morgan Stanley di incrementarne il rating ad ‘overweight’ da ‘equal-weight’.

* Moderato progresso dei media, ma UNITED BUSINESS MEDIA corre grazie a Ubs, che ha cancellato il titolo dalla lista dei meno preferiti e ne ha migliorato il rating a ‘buy’ da ‘neutral’.

* Petroliferi tonici, mentre le utilities sono meno vivaci. Bene PENNON GROUP: Goldman Sachs ne ha aumentato il target price a 720 da 705 pence, confermando ‘neutral’.

* Lusso comprato: ADIDAS gode del miglioramento della guidance sulle vendite annunciato ieri da Nike.

* Poco mosso il retail, con CASINO GUICHARD PERRACHON e CARREFOUR che non paiono troppo penalizzati da tagli di rating e target price.

* Tornano in denaro i tecnologici. ALCATEL-LUCENT sale: Citi l‘ha confermata nella lista dei titoli preferiti.

* Tlc frenate dalla natura difensiva del comparto, ma CABLE AND WIRELESS galoppa dopo che JP Morgan ne ha incrementato il rating a ‘neutral’ da ‘underweight’.

* Lo stoxx dei viaggi e del tempo libero al palo. STAGECOACH in calo dopo aver annunciato i risultati dell‘anno fiscale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below