29 giugno 2011 / 06:45 / 6 anni fa

Bund cedenti in mattinata, mercato scommette su voto Grecia

LONDRA (Reuters) - Avvio di seduta con il segno decisamente negativo per i governativi tedeschi, penalizzati dal clima di maggior propensione al rischio incoraggiato da chi scommette che Atene riesca a evitare il default grazie al via libera al nuovo programma di austerity.

La prospettiva che il parlamento ellenico approvi il programma a cinque anni chiesto da Ue e Fmi come condizione per la concessione della prossima tranche degli aiuti internazionali penalizza anche i Treasuries Usa, acquisti di rifugio per eccellenza come la carta tedesca.

“Ammettendo anche che il voto passi mi sembra che il mercato si sia già posizionato... credo si potrebbe invece vedere un leggero ritracciamento” spiega lo strategist sui tassi Ing Padhraic Garvey.

“Anche se riecono a ottenere il via libera del parlamento devono poi arrivare ad applicare concretamente le misure correttive, e non è la stessa cosa” aggiunge.

Dal lato dell‘offerta un‘influenza negativa esercita sul mercato ‘core’ europeo la tiepida accoglienza dell‘asta di ieri sera su governativi Usa a cinque anni, mentre in tarda mattinata Bundesbank punta a collocare circa 6 miliardi sempre sulla scadenza a cinque anni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below