28 giugno 2011 / 09:40 / tra 6 anni

Brunello Cucinelli punta a Ipo a Milano in primavera 2012

MILANO (Reuters) - Brunello Cucinelli, società umbra del cachemire, si quoterà a Milano probabilmente la prossima primavera.

Lo ha detto il presidente e AD, Brunello Cucinelli, a margine del Luxury Summit organizzato dal Sole 24 Ore.

“Abbiamo deciso di quotarci a Milano, se la Borsa lo vorrà. Naturalmente in Italia perchè questo è il paese che amo, in cui amo vivere. Avremmo immaginato di quotarci in primavera”, ha dichiarato.

Merril Lynch e Mediobanca sono gli advisor, ha aggiunto l‘imprenditore.

“Il 2010 è andato benissimo, siamo cresciuti del 28%. Nel 2011 cresceremo di circa il 20%, ma credo che sarà un anno interessante per tutto il lusso”, ha spiegato senza precisare ulteriormente.

L‘Ipo, ha spiegato ancora Cucinelli, non è finalizzata ad acquisizioni perchè il gruppo intende “investire solo sul marchio e solo in Italia”; le ragioni della quotazione stanno nell‘intenzione di “voler essere ancora più aperti, nell‘attrarre management da tutto il mondo per lavorare in Umbria e nel rafforzamento patrimoniale del gruppo”.

Non ultima, l‘idea di lasciare il gruppo a un management interessante per un imprenditore che si considera “custode e non proprietario” di un‘azienda che “deve continuare a vivere altri 30 anni”.

“Ho 57 anni e due figlie che saranno azioniste, spero nella continuazione del nostro marchio”, ha concluso Cucinelli.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in Italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below