24 giugno 2011 / 12:32 / 6 anni fa

Contratti, verso intesa parti sociali esigibilità,rappresentanza

ROMA (Reuters) - Confindustria e sindacati sono pronti a siglare a breve un accordo per fissare nuove regole sulla rappresentanza sindacale e la esigibilità dei contratti.

Lo hanno annunciato i leader di Cgil, Cisl e Uil, insieme con la presidente degli industriali, Emma Marcegaglia, al termine di un lungo incontro svoltosi stamani.

L‘intesa, che segnerebbe un ritorno all‘unità fra le tre confederazioni dopo accordi separati e scioperi che hanno visto la Cgil sfilare da sola, potrebbe arrivare già martedì prossimo quando le parti sociali hanno fissato una nuova riunione.

“La discussione di oggi è stata molto costruttiva, non c’è stata nessuna pregiudiziale specifica da parte di nessuno, l‘obiettivo è quello di trovare un accordo interconfederale con tutti i sindacati sulla rappresentanza e l‘esigibilità dei contratti”, ha detto Marcegaglia incontrando i giornalisti.

Annunciando l‘appuntamento di martedì per proseguire la discussione, la presidente degli industriali ha aggiunto che “se sarà possibile” si firmerà l‘intesa già quel giorno.

Per il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni “ci sono le premesse per arrivare brevemente a un accordo ritrovando la sintonia necessaria” fra i sindacati.

Susanna Camusso, leader della Cgil, ha aggiunto che “quella di oggi è stata una buona discussione che ci ha permesso di ragionare sulla possibilità di un accordo”.

La necessità di fissare nuove regole su rappresentanza e esigibilità dei contratti si è resa necessaria in particolare dopo la sigla di accordi separati, come quelli per gli stabilimenti Fiat di Pomigliano e Mirafiori, che hanno lasciato fuori la Fiom ma contro i quali i metalmeccanci della Cgil hanno potuto presentare ricorso in Tribunale. Da qui la minaccia del Lingotto di uscire da Confindustria se non avrà ulteriori garanzie sulla possibilità di rendere applicabili erga omnes contratti siglati dalla maggioranza del sindacato, senza rischiare cause o scioperi.

Sulla rappresentanza, si sta cercando il modo di riconoscere sia il peso degli iscritti ai sindacati, e come certificarlo, sia quello dei lavoratori che votano per eleggere le Rsu (rappresentanze sindacali).

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below