21 giugno 2011 / 15:38 / 6 anni fa

Banche, stress test noti il 13/7, ci sarà rischio sovrano

FRANCOFORTE/BRUXELLES (Reuters) - Gli stress test delle banche europee saranno pubblicati il 13 luglio prossimo.

E’ quanto riferiscono quattro fonti vicine al dossier.

I risultati degli stress test originariamente sarebbero dovuti essere resi noti alla fine di giugno, ma le difficoltà nell‘applicazione dei criteri di valutazione hanno imposto uno slittamento.

La European Banking Authority (Eba) ha affermato che “nessuna data è stata fissata. Siamo ancora in attesa di una nuova indicazione per la fine di giugno”.

Fonti coinvolte negli stress test hanno aggiunto che le 91 banche europee hanno ricevuto dall‘Eba la direttiva di indicare una cifra sulle perdite potenziali derivanti dall‘esposizione alla Grecia e ad altri titoli del debito sovrano.

In sostanza, dicono le fonti, si vuole valutare l‘impatto potenziale di un default sul debito governativo, senza, però, assumerlo, un‘ipotesi politicamente inaccettabile.

La perdita stimata sui libri delle banche, aggiungono le fonti, sarà basata sulla probabilità di default (Pd) e sulla perdita da default effettivo (Lgd), calcolati sulle valutazioni del rischio di credito sugli asset presenti nei bilanci degli istituti.

La Pd è basata su una scala discendente di rating sul credito emessi da Moody’s e Standard & Poor’s a partire dall‘1 giugno. Gli indicatori Pd e Lgd sui bond greci sono saliti vertiginosamente nelle ultime settimane.

Questi indicatori consentiranno ai mercati di fare delle valutazioni sull‘impatto potenziale di default governativi.

Non a caso, sottolinea una fonte Ue, i dati sugli stress test verranno pubblicati “soltanto dopo che le grandi decisioni sulla Grecia saranno state adottate”.

L‘Unione ha deciso di rinviare l‘erogazione di nuovi aiuti alla Grecia sino a che Atene non avrà mosso ulteriori passi per tagliare il debito.

I ministri finanziari della zona euro si incontreranno all‘inizio di luglio per fare il punto sui progressi della Grecia.

Il presidente dell‘Eba, Andrea Enria, ha aggiornato i ministri, riuniti ieri a Lussemburgo, sui test. I ministri discuteranno i risultati il prossimo 12 luglio, il giorno prima della pubblicazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below