21 giugno 2011 / 15:13 / tra 6 anni

Birra, Foster respinge offerta SabMiller da 10 mld dollari

MELBOURNE (Reuters) - L‘australiana Foster ha rifiutato in quanto troppo bassa l‘offerta da 9,5 miliardi di dollari australiani cash - 10,1 miliardi di dollari, 7 miliardi di euro - della rivale britannica SabMiller.

Sab, ha detto il direttore Graham Mackay agli analisti, intende portare avanti i contatti con il primo produttore di birra australiano, ma non fare un‘offerta ostile, in vista della maggior acquisizione del settore dal 2008, quando Inbev ha rilevato Anheuser-Busch.

“E’ una proposta al consiglio di Foster... Non si tratta di un‘offerta ostile”, dice Mackay in un webcast. Mackay non fa alcun riferimento alla possibilità che Sab, secondo produttore di birra al mondo, faccia un‘offerta migliorativa rispetto a quella rifiutata da 4,90 dollari australiani per azione.

Le prospettive di un aumento dell‘offerta portano intanto il titolo Foster al massimo degli ultimi nove mesi sulla piazza di Sidney, mentre su quella londinese intorno alle 15,45 italiane il titolo Sab cede circa 3,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below