15 giugno 2011 / 07:18 / 6 anni fa

Borse Asia-Pacifico, indici fiacchi su timori debito Grecia

SINGAPORE (Reuters) - Le borse asiatiche sono 
fiacche per i timori sulle prospettive globali dei mercati e 
sulla crisi del debito greco che hanno appesantito gli indici 
dopo la buona partenza sulla scia degli ultimi positivi dati 
macro americani e cinesi
Il mancato raggiungimento da parte dei ministri della zona 
euro di un accordo su un nuovo piano di salvataggio della Grecia 
ha offerto nuovi spunti agli investitori per allontanarsi dagli 
asset più rischiosi favorendo inoltre un ribasso dell'euro e 
nuovi rialzi dell'oro.
Il rafforzamento del dollaro ha inoltre causato un calo 
delle quotazioni petrolifere.
"Il problema non è il fatto che la Grecia dovrà
probabilmente affrontare una qualche forma di default. Il 
problema è che si trascina il dibattito su un coinvolgimento 
degli investitori privati nel piano di salvataggio e questo 
innervosisce gli operatori di mercato", commenta Teppei Ino, 
analista sulle valute a Bank of Tokyo-Mitsubishi UFJ.
L'indice Msci, che esclude il Giappone, cede 
lo 0,2% circa intorno alle 8,45 ora italiane, mentre il Nikkei della borsa di Tokyo ha chiuso con un leggero rialzo 
dello 0,28%.
* L'azionario HONG KONG e quello cinese sono 
in leggero calo risentendo della pressione sui bancari dopo 
l'incremento, per la sesta volta consecutiva in un anno, della 
riserva obbligatoria che ha determinato un rafforzamento dei 
tassi monetari a breve e un rialzo del costo della raccolta.
* In leggero progresso SINGAPORE che si muove in 
stretto range e trova  qualche sostegno dai titoli delle 
commodity come Olam International e Noble Group.
* TAIWAN termina piatta con i guadagni della società 
di componenti per l'elettronica Yageo controbilanciati 
dal calo del produttore di smartphone HTC a causa dei 
timori sulle sue prospettive.
* SEUL archivia una seduta volatile in rialzo di 
mezzo punto percentuale circa grazie agli acquisti da parte di 
investitori esteri e ai rialzi delle compagnie aeree e delle 
società di trasporto naval,.
* Debole SYDNEY che cancella i guadagni di ieri sui 
ribassi di banche, minerari, assicurativi e retail appesantiti 
dalle attese di un rialzo della tassazione locale.
* In terreno negativo anche la borsa indiana che 
risente dei cali dei titoli tecnologici.
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in 
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below