8 giugno 2011 / 16:45 / 6 anni fa

Dl sviluppo, inammissibili emendamenti bonus banchieri

ROMA (Reuters) - I bonus dei banchieri non verranno disciplinati dal decreto legge sviluppo.

I presidenti delle commissioni Bilancio e Finanze di Montecitorio hanno dichiarato inammissibili i due emendamenti che, recependo il nuovo quadro regolamentare europeo, attribuivano alla Banca d‘Italia il potere di limitare la parte variabile della remunerazione riconosciuta ai banchieri.

Contro una prima indicazione di inammissibilità si era appellato il firmatario dell‘emendamento di maggioranza, il deputato del Pdl Maurizio Bernardo. L‘ulteriore esame condotto dalle presidenze di commissione ha confermato tuttavia il verdetto.

In base al regolamento di Montecitorio, né il governo né i relatori potranno riproporre la norma nel decreto sviluppo, neanche durante l‘esame in aula.

Al momento di promulgare il decreto sviluppo, anche il Capo dello Stato Giorgio Napolitano aveva sollecitato il governo a recepire nell‘ordinamento italiano la disciplina che aumenta i poteri di Bankitalia.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below