24 maggio 2011 / 16:59 / tra 7 anni

Chrysler, ripagato debito con governi Usa e Canada

(Reuters) - Chrysler, partecipata Fiat, ha annunciato di aver ripagato 7,6 miliardi di dollari di debito con i governi di Usa e Canada.

<p>L'amministratore delegato di Chrysler, e di Fiat, Sergio Marchionne, in una fabbrica della compagnia automobilistica Usa a Detroit, il 28 aprile 2011. REUTERS/Rebecca Cook</p>

Il debito è stato rimborsato completamente, compresi gli interessi e ogni altra posta collegata.

La società Usa, dopo l‘operazione, continua ad avere oltre 10 milardi di dollari di liquidità.

Il rimborso consente a Fiat di acquisire oltre il 50% della casa automobilistica Usa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below