18 maggio 2011 / 16:19 / tra 6 anni

Parmalat, Senato approva decreto rinvio assemblee, è legge

ROMA (Reuters) - L‘aula del Senato ha approvato in via definitiva e senza modifiche il decreto legge che consente alle società quotate di spostare a fine giugno le assemblee di bilancio.

Emanato dal governo il 23 marzo, il decreto ha consentito a Parmalat di spostare l‘assemblea da metà aprile al 25 giugno (27 in seconda e 28 in terza) per evitare che la francese Lactalis, titolare di una quota pari al 29%, ne assumesse il controllo nominando la maggioranza degli amministratori.

Lactalis ha poi lanciato un‘Opa da 2,6 euro ad azione su Parmalat. Il periodo di adesione avrà inizio il 23 maggio e terminerà l‘8 giugno.

Falliti i tentativi patrocinati dal governo per creare una cordata italiana che lanciasse una contro offerta, Lactalis sembra dunque avviarsi a conquistare il gruppo di Collecchio.

Il governo mira comunque a far entrare nel capitale di Parmalat la Cassa depositi e prestiti, che una volta conclusa l‘Opa dovrebbe rilevare una partecipazione di minoranza ma sufficiente a presidiare gli interessi della filiera lattiero-casearia italiana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below