16 maggio 2011 / 07:35 / 6 anni fa

Grecia, Frattini: arresto Strauss-Kahn non ostacola salvataggio

<p>Il ministro degli Esteri Franco Frattini . REUTERS/Fadi Al-Assaad (QATAR - Tags: POLITICS CONFLICT)</p>

ROMA (Reuters) - L‘arresto per l‘accusa di tentativo di stupro del direttore generale del Fmi Dominique Strass-Kahn non ostacolerà il piano di salvataggio della Grecia.

Lo ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini rispondendo a una domanda in una intervista televisiva a Mattino Cinque.

“Non lo crea, il Fmi è istituzione credibile, importante, che continuerà a funzionare regolarmente”, ha risposto Frattini al giornalista che chiedeva se l‘arresto sabato a New York del numero uno del Fmi crea qualche problema.

“Crea un problema di equilibri politici interni alla Francia, ma questa è un altra storia. Sicuramente non deve allarmare paesi come la Grecia che noi stiamo lealmente aiutando ad uscire fuori dalla crisi”, ha risposto il ministro.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below