13 maggio 2011 / 11:23 / tra 7 anni

Italia, Rehn: Ue sottolinea necessità di ridurre debito

BRUXELLES (Reuters) - La commissione Ue pone la sua enfasi sulla necessità che l‘Italia riduca il suo debito pubblico.

<p>Il commissario Ue Olli Rehn REUTERS/Thierry Roge</p>

A dirlo è il commissario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn.

“Il debito pubblico italiano sta effettivamente raggiungendo il suo picco. Nel quadro della riforma della governance europea, porremmo una forte enfasi sul bisogno di ridurre il debito pubblico e, in questo senso, è importante che l‘Italia raggiunga presto un livello di stabilizzazione e quindi cominci a ridurre il debito, il che sarà quindi in linea con la nuova governance economica dell‘Ue,” ha detto Rehn nel corso della conferenza stampa dedicata alla pubblicazione delle previsioni economiche di primavera della Commissione Ue.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below