5 maggio 2011 / 15:08 / 6 anni fa

Telefonia mobile, Agcom propone parità tariffaria 4 big in 2014

ROMA (Reuters) - L‘Agcom ha approvato oggi la proposta per le tariffe di terminazione per il triennio 2012-2015 che prevedono un forte taglio nel periodo e il raggiungimento della parità tariffaria nel 2014 fra i quattro operatori principali: Telecom Italia, Vodafone, Wind e H3G.

Lo riferisce una nota dell‘organismo di vigilanza.

Nel comunicato si legge che “l‘Autorità ha individuato il nuovo percorso di riduzione tariffaria (glide path) che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2012 e riguarderà il periodo 2012-2015”.

Per i tre principali operatori Telecom Italia, Vodafone Italia e Wind “le tariffe proposte sono: 4,1 centesimi (di euro al minuto) per il 2012, 2,6 centesimi per il 2013, 1,6 centesimi per il 2014 ed infine 0,98 centesimi per il 2015”.

Per H3G, spiega l‘Autorità, in virtù dell‘ancora esistente divario nelle frequenze a disposizione si “giustifica una moderata asimmetria tariffaria, rispetto ai concorrenti. Dal 2014, è previsto invece il raggiungimento della piena simmetria tariffaria tra tutti e quattro gli operatori”.

Le tariffe proposte per H3G sono: 5,1 centesimi per il 2012, 3,4 centesimi per il 2013, 1,6 centesimi per il 2014 e 0,98 centesimi per il 2015.

Le tariffe di terminazione sono una parte della tariffa che l‘operatore da cui parte la chiamata deve girare all‘operatore che la riceve.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below