5 maggio 2011 / 12:13 / 6 anni fa

Bce conferma tassi, rifinanziamento minimo invariato a 1,25%

HELSINKI (Reuters) - In linea con le attese del mercato e degli analisti, al termine del consiglio mensile di politica monetaria, la Bce ha optato per una conferma dei tassi di riferimento all‘attuale 1,25%, dopo il rialzo di 25 punti base deciso lo scorso mese.

<p>Il presidente della Bce Jean-Claude Trichet. REUTERS/Kai Pfaffenbach</p>

Invariati anche i tassi su depositi e prestiti overnight, rispettivamente a 0,50% e 2%.

La decisione dell‘istituto di Francoforte è in linea con quanto previsto da tutti i 76 economisti consultati da Reuters la scorsa settimana.

Dal sondaggio è emerso che la maggioranza degli economisti (44 su 76) si aspetta un nuovo rialzo dei tassi solo a luglio.

La mediana delle previsioni raccolte indica tassi in rialzo all‘1,50% a fine del terzo trimestre e ancora in salita all‘1,75% a fine anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below