4 maggio 2011 / 17:14 / tra 7 anni

Intel lancia nuova tecnologia, cerca rilancio negli smarphone

SAN FRANCISCO (Reuters) - Intel ha messo a punto un nuovo processo produttivo per riunire più transistor in microprocessori di silicio, una tecnologia che le permetterà di riprendere l‘iniziativa nel mercato dei tablet e degli smartphone. Lo ha detto oggi il produttore di chip.

Intel prevede di cominciare a produrre i primi microprocessori per pc e server con la nuova tecnologia -- nome in codice Ivy Bridge -- entro la fine del 2011 e farà anche nuovi processori per la telefonia mobile.

Gli investitori a Wall Street si attendevano che la società svelasse la sua nuova tecnologia all‘avanguardia, che potrebbe minacciare la rivale Arm Holdings. Le azioni di Intel sono salite di oltre l‘1%, mentre quelle di Arm hanno chiuso in ribasso del 7,3% a 5,58 sterline a Londra.

Intel ha spiegato che i nuovi chip da 22 nanometri offriranno perfomance migliori e consumeranno meno energia rispetto ai suoi attuali chip da 32 nanometri.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below