2 maggio 2011 / 06:44 / tra 6 anni

Dollaro in recupero su notizia uccisione Osama Bin Laden

TOKYO (Reuters) - Dollaro in recupero a seguito della notizia dell‘uccisione di Osama Bin Laden in Pakistan, dopo che il biglietto verde era sceso ai minimi da tre anni contro un paniere delle principali valute internazionali.

La morte di Bin Laden, confermata dal presidente Usa Barak Obama, ha innescato diverse ricoperture su un dollaro piuttosto appesantito nelle ultime sedute, anche se gli operatori ritengono che il recupero sarà di breve durata.

Di fondo prevale infatti una percezione di debolezza della valuta americana, sullo sfondo di un Federeal Reserve che ha fatto capire chiaramente che la propria politica monetaria rimarrà ancora a lungo marcatamente espansiva.

“Anche se si può sostenere che questa notizia abbia eliminato un fattore di rischio dall‘economia globale, la mia impressione complessiva è che Osama Bin Laden fosse ormai già più che altro una pagina di storia” commenta Katsunori Kitakura di Chuo Mitsui Trust Bank. “Il dollaro è stato ricomprato perchè probabilmente si era un po’ esagerato con le vendite, ma non vedo nessun cambiamento riguardo al fatto che la exit stregy della Fed è ancora là da venire”.

Alle 8,00 italiane l‘indice del dollaro risale in area 73,170 dopo aver segnato nella prima parte della seduta un nuovo minimo triennale a 72,813.

L‘euro-dollaro frena a 1,4790 da 1,4826 della chiusura di ieri, sensibilmente sotto il massimo da 17 mesi di 1,4882 toccato la settimana scorsa.

Il dollaro-yen risale a 81,55 da 81,11 di ieri, dopo aver toccato un nuovo minimo mensile di 81,05 questa notte.

Cambio euro-yen a 120,50 da 120,24 di ieri.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below