2 maggio 2011 / 06:44 / tra 7 anni

Borsa Tokyo chiude in rialzo dopo uccisione Bin Laden, sale Sony

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso in deciso rialzo, superando per la prima volta dal terremoto dell‘11 marzo quota 10.000 punti, sostenuta dall‘ottimismo che la notizia dell‘uccisione del leader di Al Qaeda Osama Bin Laden in Pakistan spingerà al rialzo Wall Street.

<p>Tokyio, uomini d'affari davanti a un tabellone elettronico con l'andamento dei titoli di Borsa. La foto &egrave; del 12 aprile 2011. REUTERS/Yuriko Nakao</p>

L‘indice Nikkei ha terminato in rialzo dell‘1,57%, a 10.004,20 punti, mentre il Topix è salito dell‘1,61%, a 865,55 punti.

Brilla Sony (+2,48%), dopo che ieri ha annunciato la riattivazione di alcuni servizi di Playstation Network e l‘offerta ai propri clienti di incentivi dopo il furto da parte di alcuni hacker dei dati di 78 milioni di account.

Le vendite di auto in Giappone sono scese del 47,3% in aprile, rispetto a un anno prima ma i titoli del settore hanno mostrato tenuta nella seduta odierna.

Si tratta dei primi dati sulle vendite di auto di un intero mese dopo il terremoto dell‘11 marzo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below