28 aprile 2011 / 07:47 / tra 7 anni

Borsa Milano chiude , bene Fiat ord e risp, scivola Finmeccanica

MILANO (Reuters) - Chiusura positiva a Piazza Affari per la sesta seduta consecutiva. Il clima sui mercati è tornato sereno dopo la decisione della Fed Usa di confermare tassi invariati per un periodo di tempo prolungato e di lasciare un orientamento espansivo della politica monetaria della Banca centrale.

<p>Un operatore di borsa. REUTERS/Jose Manuel Ribeiro</p>

“Si continua a salire anche se il mercato non ha offerto spunti di particolare interesse”, osserva un trader.

L‘indice FTSE/Mib chiude in rialzo dello 0,64%, l‘AllShare avanza dello 0,63%. Volumi per oltre 2,6 miliardi di euro nel finale di seduta.

* Nel paniere principale positiva A2A (+1,48%), con gli operatori che citano ancora il tema del riassetto della partecipata EDISON (+0,66%).

* Interesse anche su altri energetici come ENEL (+1,43%) - dopo la notizia che rileverà il 18,375% dei diritti di sfruttamento di un giacimento di gas nel sud-est dell‘Algeria - e i petroliferi come ENI (+0,79%) - dopo la trimestrale di ieri.

* Bene FIAT (+2,05%) che trae spunto anche dalla promozione di Kepler a “buy” con target price alzato a 8,8 da 6,6 euro sulla scia della decisione del gruppo di esercitare l‘opzione di elevare la sua partecipazione in Chrysler molto prima di quanto atteso, di un ulteriore 16%. [ID:nLDE73R0JK]

Chiudono in forte rialzo le azioni risparmio (+5,7%) (+6,54%) e privilegiate (+5,87%) (+7,32%) di Fiat e di Exor, dopo che il presidente di Exor, John Elkann, ha confermato che la questione della loro conversione in ordinarie è da tempo sul tavolo.

* Male FINMECCANICA che lascia sul terreno il 2,13% dopo i risultati del primo trimestre “che non sono piaciuti al mercato”, osserva un broker. La società ha chiuso con un utile netto in calo del 92% a 7 milioni.

* Sereno il settore bancario e assicurativo: MEDIOBANCA (+0,72%), INTESA SANPAOLO (+0,63%). GENERALI e FONSAI salgono di oltre un punto percentuali. Meglio, tra gli assicurativi, MILANO ASSICURAZIONI (+3,74%).

Sul fronte bancario il settore europeo registra i risultati oltre le attese di Deutsche Bank.

* Rallenta LOTTOMATICA (-1,35%) che beneficia di un miglioramento della guidance 2011 da parte del management dopo i risultati del primo trimestre. [ID:nLDE73R0LF]

* Perde ancora terreno STM (-0,4%) sempre sulla scia dei deludenti risultati del primo trimestre mentre oggi la società dei chip italo-francese deve incassare il taglio del target price a 9 da 9,5 euro da parte di Unicredit.

* Infine, fra i minori balza dell‘11,05% BANCA PROFILO, mentre sul fronte dei ribassi FULLSIX cede il 7,2%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizia Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below