26 aprile 2011 / 11:57 / 7 anni fa

Parmalat, Berlusconi:Opa non è ostile, soci Italia con Lactalis

ROMA (Reuters) - Il governo italiano non considera ostile l‘Opa della francese Lactalis su Parmalat ma auspica un accordo affinché si arrivi a un controllo congiunto della società con soci italiani.

<p>Un'immagine del premier italiano e del presidente francese al bilaterale di oggi a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi</p>

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso della conferenza stampa con il presidente francese Nicolas Sarkozy.

“Ci sembra che la strada da seguire sia dare vita a grandi gruppi franco-italiani e italo-francesi. Ci auguriamo che gli imprenditori italiani possano avanzare proposte concrete affinché si possa non portare a termine l‘Opa ma stabilire una partecipazione italiana insieme a Lactalis”, ha commentato Berlusconi.

Il presidente del Consiglio italiano ha detto di non considerare l‘offerta ostile ma di trovare “naturalmente singolare che venga lanciata questa mattina”.

“Ma proprio per questo escludo che ci potesse essere consapevolezza da parte del governo francese di questa sovrapposizione tra visita e Opa”, ha concluso Berlusconi.

“Dobbiamo trovare una soluzione. Nomineremo delle persone di fiducia”, aveva detto in precedenza Sarkozy.

(Alberto Sisto e Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below