19 aprile 2011 / 06:17 / 7 anni fa

Auto Ue, immatricolazioni -5% a marzo, Fiat -20,2%

FRANCOFORTE (Reuters) - Le immatricolazioni di auto nell‘Unione Europea (Ue 27) hanno segnato un -5% su anno a marzo, secondo i dati Acea, con Spagna e Italia che hanno evidenziato ribassi di quasi il 30%.

<p>Un'auto al rifornimento. REUTERS/Mike Segar</p>

Nel primo trimestre, le vendite in Europa hanno segnato un ribasso del 2,3% a 3,583 milioni di veicoli.

Il gruppo Fiat ha registrato un -20,2% a 105.244 veicoli e la quota di mercato è scesa al 6,8% dall‘8% di marzo 2010. Nei primi tre mesi dell‘anno il ribasso è stato del 19,2%, la quota di mercato si è attestata al 7,3 dall‘8,8%.

In Europa, il Regno Unito ha segnato un calo del 7,9% su anno, Italia -27,6%, Spagna -29,1%.

Germania e Francia sono salite rispettivamente dell‘11,4 e del 6,1%.

Volkswagen ha segnato un aumento del 3,8% a marzo, BMW +7%.

PSA Peugeot Citroen ha registrato una diminuzione del 6,9%, Renault del 14,6%.

I produttori stanno guardando a mercati in forte crescita come Brasile, Russia e Cina. Secondo l‘associazione tedesca dei produttori VDA, le vendite in Russia a marzo hanno segnato un balzo del 76,6%. Sono salite dell‘8,7% su anno in Cina.

VDA ha detto che le vendite in Giappone sono calate del 37%, a causa dell‘impatto del terremoto e della crisi nucleare.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below