14 aprile 2011 / 11:33 / tra 7 anni

Germania alza stima Pil 2011, vede crescita consumi

BERLINO (Reuters) - Il governo tedesco ha alzato la previsione sulla crescita del Pil nel 2011, portandola al 2,6% dal precedente 2,3%.

Il ministro dell‘Economia di Berlino, Rainer Bruederle, ha annunciato che il numero di tedeschi occupati toccherà il record di 41 milioni nel 2012, mentre il reddito a disposizione delle famiglie crescerà del 3,3% quest‘anno e il prossimo.

Le stime sulla crescita servono come base per le previsioni sulle entrate fiscali, in calendario a metà maggio.

Il governo stima un incremento del 2,4% dell‘inflazione nel 2011 e dell‘1,9% l‘anno prossimo.

Berlino prevede una crescita del Pil dell‘1,8% nel 2012 e un incremento medio dell‘1,75% l‘anno sino al 2015.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below