7 aprile 2011 / 08:51 / 7 anni fa

Generali, domani nomina nuovo presidente, Galateri in pole

MILANO (Reuters) - Si terrà domani pomeriggio il Cda di Generali per la nomina del nuovo presidente dopo le dimissioni rassegnate ieri da Cesare Geronzi e il candidato principale è al momento Gabriele Galateri, presidente di Telecom Italia.

<p>La sede di Generali a Roma. REUTERS/Remo Casilli</p>

Lo dicono alcune fonti in linea con quanto è apparso oggi sui giornali.

“Si terrà un Cda domani pomeriggio a Roma per scegliere il presidente”, dice una fonte.

Un‘altra fonte indica Galateri come “il più probabile tra i possibili candidati”, supportata da una terza fonte che dice: “al momento la scelta è su Galateri”.

Tra le molte personalità chiamate in causa dai giornali compaiono, oltre a Galateri, Mario Monti, presidente della Bocconi e advisor di Goldman Sachs, Roland Berger, fondatore dell‘omonima società di consulenza strategica e consigliere Fiat, l‘economista Quadrio Curzio e il presidente di Assogestioni Domenico Siniscalco, il consigliere di Generali Alessandro Pedersoli, il vicepresidente di Unicredit per conto della Fondazione Crt Fabrizio Palenzona, Alessandro Profumo.

Una fonte ha escluso l‘ipotesi che l‘attuale group Ceo Giovanni Perissinotto possa assumere tale incarico.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below